nascite-italia

Sempre meno residenti in Italia. I dati

Questo posto é stato letto 343 volte!

60.589.445 di persone erano residenti in Italia al 31 dicembre 2016

Il dato é stato fornito dall’Istat nel bilancio demografico dal quale si evince che piú di 5 milioni di “Italiani” sono di cittadinanza straniera, pari all’8,3%dei residenti a livello nazionale (10,6% al Centro-nord, 4,0% nel Mezzogiorno).

Calabria fuori dall’Italia

Prosegue, quindi, nel 2016 il calo dei residenti già riscontrato nel 2015. La diminuzione della popolazione riguarda fondamentalmente i cittadini italiani (-96.981 residenti) mentre la popolazione straniera aumenta di 20.875 unitá. Il decremento della popolazione iscritta in anagrafe è dovuto in larga misura alla dinamica naturale.

Continua dal 2008 il calo delle nascite degli italiani. Per il secondo anno di fila, i nuovi nati sono stati, al 31 dicembre 2016, meno di mezzo milione (473.438, -12 mila sul 2015), di cui più di 69 mila stranieri (il 14,7% del totale), anch’essi in diminuzione. 

Per fortuna si tratta di numeri non eclatanti tali da far pensare ad uno spopolamento della nostra cara Italia.

Italia: introvabile un lavoro su cinque